Idatide di Morgagni o Cisti Paratubarica

Idatide di Morgagni o Cisti Paratubarica


redatto da Dr. P.Parisella


E' un residuo embrionale dell'estremità craniale a fondo cieco del dotto di Wolff o dotto paramesonefrico ( dotto che normalmente forma utero, tuba e parete vaginale). 
Ecograficamente si presenta come una piccola formazione cistica uniloculare, a parete sottile che di norma non supera il centimetro di diametro, localizzata all'estremità fimbriata della tuba di Falloppio, fra tuba ed ovaio; a volte può presentarsi come cisti multiloculare.
In genere non ha alcun significato patologico; raramente può suscitare dolore in regione iliaca dovuto alla torsione sul proprio peduncolo.


Bibliografia

Jill E. Langer. Normal Anatomy of the female Pelvis and Transvaginal Sonography. Ultrasonography in Obstetrics  and Gynecology  Elsevier . 26:840.  2017 
Mindy M. Horrow. Ultrasound Evaluation of the Fallopian Tube. Ultrasonography in Obstetrics  and Gynecology  Elsevier . 31:948.  2017 



Aggiornamenti



Med 2000 - Via Nazionale Appia 197, 81022 Casagiove (CE)
Tel: 0823 493548 - 0823 494944 (4 linee) | Fax: 0823 1833735 | E-mail: info@med2000eco.it | P.Iva 02723040610

Web agency: Bitmatica.it